RAI3: INDOVINA CHI VIENE A CENA

Il latte e i suoi derivati

Lo scorso 10 ottobre è andata in onda su RAI 3 una delle 10 puntate della trasmissione che tratta l’argomento dell’alimentazione “Indovina chi viene cena”.

La trasmissione è condotta dalla giornalista Sabrina Giannini, collaboratrice di Milena Gabanelli conduttrice storica della trasmissione REPORT.

La giornalista in soli 30 minuti ha saputo fornire un focus molto esplicativo sulle logiche di gestione del mercato del latte e dell’allevamento bovino nel nostro Paese.

La Giannini ha mostrato quali sono le condizioni in cui vengono tenuti gli animali indirizzati alla produzione di latte e ha intervistato anche il noto epidemiologo, il Prof. Franco Berrino, che per vari decenni ha diretto il Dipartimento di Medicina Preventiva dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

Il latte da sempre è fonte di grandi controversie in ambito nutrizionale. Se da un lato, nell’immaginario collettivo viene considerato un alimento sano e un’ottima fonte di calcio, negli ultimi anni sono stati pubblicati importanti studi scientifici che hanno smentito questa indicazione, ma non solo, hanno anche dimostrato che il latte può aumentare il rischio di fratture ossee.

Un altro quesito che ci si deve porre a mio parere è se sia sostenibile da un punto di vista sia etico e che ambientale l’impiego di tecniche di allevamento di massa al limite della decenza che costringono gli animali ad uno stress molto importante che inevitabilmente riduce la qualità nutrizionale del latte e dei prodotti da esso derivati.

Inoltre, così come mostrano le immagini della trasmissione, negli allevamenti oltre alle condizioni di vita al limite della sostenibilità si associa il massiccio e indiscriminato utilizzo di farmaci che, somministrati in dosi ripetute alle vacche, aumentano la produzione di latte, ma non senza conseguenze per la salute sia dell’animale, ma anche della salute di noi “ignari”consumatori.

Amici carissimi, anche se non siete nutrizionisti, animalisti o imperiti salutisti, per cultura personale e per capire meglio come conservare la vostra salute, vi consiglio caldamente la visione di questa trasmissione!

Dr.ssa Monia Senni Biologa Nutrizionista