Spaghetti di farro al pesto rosso

Ingredienti per 5 persone
  • 60g di pomodori secchi
  • 30g di mandorle
  • 20g di olio extravergine d'oliva
  • mezzo spicchio d'aglio
  • un peperoncino piccante fresco
  • 40g di ricotta di capra o tofu al naturale (variante vegana)
  • 350g di spaghetti di farro integrale
Preparazione

Fate rinvenire i pomodori secchi in abbondante acqua tiepida per circa due ore, questo li renderà più lavorabili e piacevoli al palato.

Risciacquateli molto bene in acqua corrente per eliminare i residui di sale.

Sbollentate le mandorle per pochi secondi e con l'aiuto di un canovaccio pulito, eliminate le pellicine, ma se desiderate un risultato più grezzo, potete saltare questo passaggio ed impiegare le mandorle con la pellicina, il sapore non sarà troppo differente, solo un po' più aromatico.

Intanto, lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata.

Versate nel boccale del mixer i pomodori, le mandorle, l'olio extravergine d'oliva, lo spicchio d'aglio, il peperoncino spezzettato e due o tre cucchiai dell'acqua di cottura degli spaghetti. Azionate il mixer ad impulsi, dovrete avere un pesto grossolano, non troppo omogeneo.

Scolate la pasta un minuto prima del tempo indicato sulla confezione e versatela in una padella con il pesto rosso, un cucchiaio d'acqua di cottura, se necessario, e la ricotta fresca/tofu frullato e ridotto a purea. Fate saltare gli spaghetti per pochi secondi, per dar modo ai sapori di amalgamarsi per bene e servite ben caldo.

Dr.ssa Monia Senni Biologa Nutrizionista